La Storia

La Cassa Interaziendale di assistenza sanitaria "Carlo De Lellis" è stata costituita nel dicembre del 1998 per volontà di Manageritalia per rispondere alle frequenti richieste delle aziende di trovare una forma di welfare sanitario per il proprio personale, che fornisse prestazioni di rimborso di spese mediche ad integrazione di quanto eventualmente previsto dai contratti collettivi di lavoro o, in mancanza di questi, potesse dare ai dipendenti una copertura assicurativa di elevata qualità, sfruttando i considerevoli benefici economici previsti dalla normativa di legge. La politica associativa della Cassa De Lellis è stata sempre improntata ad una attenta selezione delle Aziende, piccole, medie e grandi, che richiedono di associarsi e in questi anni ha superato i 2.700 soggetti assistiti.

La Cassa De Lellis ha seguito l´evoluzione della normativa in materia, adeguandosi ad ogni cambiamento. Ha inoltre innovato le prestazioni di rimborso, in relazione alle novità emergenti nel mercato assicurativo e dei fondi sanitari, ponendo comunque sempre particolare cura alla sostenibilità del proprio bilancio tecnico.


In Ricordo di Carlo De Lellis

Carlo De Lellis nacque a Gries, nell´Alto Adige, il 6 giugno del 1920.

Trascorse una lunga carriera nell´Arma dei Carabinieri, prima durante la campagna di Russia assegnato alla Divisione Alpina Julia, due volte proposto per la medaglia d´argento; rientrato in Italia dopo la terribile ritirata sull´Armir diresse la tenenza di Ivrea.

Conobbe quindi Adriano Olivetti che lo convinse a lasciare l´Arma per entrare nella prestigiosa Olivetti come dirigente.

Svolse la sua opera come direttore del personale nel difficile periodo degli anni sessanta e settanta. Per la sua esperienza in questo settore, maturata sia nell´Arma, sia in azienda, fu tra i fondatori del "Gruppo intersettoriale dei direttori del personale"

L´incontro col sindacato dei dirigente fu in un certo senso inevitabile e, data la tempra umana e professionale dell´uomo, divenne uno dei protagonisti della storia della Fe.N.D.A.C. (nel giugno 2003, Fe.N.D.A.C cambia il suo nome in Manageritalia). Carlo De Lellis operó nell´Associazione Lombarda dei Dirigenti, di cui fu anche vicepresidente, nonché nel direttivo di Manageritalia (per anni capo delegazione per i rinnovi contrattuali) e della CIDA.

Il suo nome è anche legato alla polizza PREVIR, la previdenza assicurativa dei dirigenti del Commercio, nell´ambito della quale fu Presidente per circa quindici anni della Commissione Tecnica Mista (sino a pochi mesi prima della scomparsa, sopravvenuta il 2 dicembre del 1998), un ruolo molto delicato per la necessitá di equilibrare l´equitá e la giustizia delle norme con la difesa degli associati.

È soprattutto per questa sua ultima esperienza professionale di approfondimento delle delicate problematiche assistenziali che coinvolgono intere famiglie e che corona in un certo senso un´intera esistenza umana e professionale dedicata alla gestione dei rapporti con le persone, che la nostra Cassa di Assistenza è stata dedicata a Carlo De Lellis su proposta di Manageritalia.